Con la Danimarca un futuro comune più green

Il tema dell’energia continua a essere uno dei principali del dibattito pubblico. C’è la sostenibilità di un sistema in ballo, tanto economica quanto ambientale, puntando a un’indipendenza nazionale per raggiungere la quale sono necessari una serie di passaggi non più rinviabili.Un futuro che riguarda le nuove generazioni e la quotidianità di tutti. noi. Sappiamo che gran parte di questo futuro più sostenibile passa dallo sviluppo di quelle energie rinnovabili, già fortemente incentivate a livello nazionale ed europeo, rispetto alle quali va fatto uno sforzo in più.

Un modello interessante è quello offerto dalla Danimarca, la cui attenzione is sofferma proprio sul nostro territorio e sul quel sud del Paese, in realtà, ricco di potenzialità…

Continua a leggere

Il lavoro che verrà

Partiamo dal dato che sta facendo tanto discutere: riguarda i cosiddetti Neet, giovani che in Italia non studiano e non lavorano. Sono almeno 3 milioni, e sono il 75% in più della media europea.

Al contempo ci sono difficoltà a reperire forza lavoro qualificata e non, a tutti i livelli. Io giovani trovano sempre meno spazio in un mercato del lavoro che avrebbe bisogno di loro. Al  mismatch dovuto alla mancanza di adeguate qualifiche professionali ora sembra aggiungersi anche la difficoltà di trovare personale non necessariamente con competenze pregresse per lavori più in voga d’estate, dai camerieri ai baristi agli addetti alle relazioni con i clienti.

Interessante su questi temi il confronto con Alessandro Ramazza, Presidente di Assolavoro l’Associazione Nazionale delle Agenzie per il Lavoro che aggrega e rappresenta oltre l’85% del settore. A lui abbiamo chiesto una serie di commenti e prospettive rispetto a uno scenario che istituzioni e politica devono necessariamente prendere a cuore.  E migliorare…

Continua a leggere

I mezzi della mobilità sostenibile

Quello della sostenibilità è ormai una priorità consolidata per tutti noi, cittadini, aziende, Istituzioni di ogni ordine e grado. L’assonanza con il tema della mobilità è immediata e determinante per un futuro il più possibile green: una mobilità sostenibile ha, infatti, enormi ricadute positive a livello sociale. Non inquina e genera efficienza a 360 gradi. Uno scenario con cui dovranno confrontarsi, con un ruolo importante, giovani e nuove generazioni. Ne parliamo con il Professor Riccardo Maggiora, docente del Politecnico di Torino, da anni impegnato nello studio della mobilità, delle tipologie di mezzi, autobus elettrici e delle loro varie efficaci applicazioni…

Continua a leggere

Giovani, economia e mutui: i consigli

In periodi di crisi aumenta l’attenzione nei confronti dei temi del risparmio e del credito, dalla vita privata a quella professionale. Specialmente per neolaureati, giovani professionisti, che hanno davanti un mondo tutto da scoprire e spesso incerto. 

Denis Nesci, Presidente nazionale Udicon (Unione Difesa Consumatori) ci illustra la situazione, con qualche consiglio utile per chi, oggi, è chiamato a confrontarsi in particolare con la questione – mutui…

Continua a leggere

Futuro e armi atomiche

Daniele Santi, Presidente del Comitato Senzatomica, ci introduce l’iniziativa che si tiene questi giorni a Vienna, presso la sede della Nazioni Unite: la due giorni della Prima Conferenza degli Stati Parti del Trattato per l’abolizione delle armi nucleari (TPNW). Senzatomica parteciperà, infatti, ai diversi appuntamenti in programma per la “Nuclear ban week” organizzata da ICAN, la campagna di sensibilizzazione per abolire le armi nucleari vincitrice del premio Nobel per la pace del 2017…

Continua a leggere

#battiamoilsilenzio: lo Sport per i giovani

#battiamoilsilenzio. Questo il nome del progetto promosso dal Dipartimento per lo sport con l’obiettivo di garantire a tutti i giovani atleti di praticare lo sport in un ambiente sano e sicuro, tramite un tavolo tecnico per la costruzione e la promozione di una policy per la tutela dei minorenni nel mondo dello sport.  Allo stesso hanno aderito 26 enti e associazioni che, rispondendo a un appello pubblico, hanno deciso di dare il loro contributo, gratuitamente, collaborando in questi mesi alla stesura di un documento contenente misure di prevenzione e protezione necessarie a contrastare gli abusi e le violenze sui minorenni in ambito sportivo.

“E’ importante intervenire per isolare e punire gli autori degli abusi e l’impegno maggiore lo richiede la prevenzione. L’attuazione degli interventi volti alla tutela dei minori devono divenire una priorità del mondo sportivo”, lo ha detto il sottosegretario allo Sport, Valentina Vezzali, proprio durante la conferenza stampa di presentazione del tavolo per la tutela delle e dei minorenni nel mondo dello sport…

Continua a leggere

Equilibri globali, da Napoleone a Muhammad Ali

Un libro che racconta nuovi equilibri globali in un momento sono così delicati e importanti da comprendere, per il presente e il futuro che sarà. Ne parliamo con Lorenzo Kamel, professore associato di Storia contemporanea all’Università di Torino e direttore delle collane editoriali dell’Istituto Affari Internazionali (IAI), che ha scritto un libro dal titolo molto originale “Napoleone e Muhammad ‘Ali. Medio Oriente e Nord Africa in epoca tardo moderna e contemporanea”. 

Continua a leggere

Costo della guerra e giovani consumatori

La guerra in Ucraina sta comportando un notevole aumento dei prezzi delle materie prime e dei generi alimentari. A pagarne le conseguenze i consumatori, in particolare i giovani, che sempre più difficilmente riescono a programmare il loro futuro. Ne parliamo con Denis Nesci, Presidente Nazionale U.di.Con, Unione per la Difesa dei Consumatori…

Continua a leggere

Un’isola nel metaverso..

Tante risorse, molto interesse e altrettanti investimenti popolano il mondo digitale e quello ancora semisconosciuto del metaverso. Se ne ne parla tanto, ma iniziamo a capire di cosa si tratta, anche attraverso un progetto originale.

Tra i suoi protagonisti Marco Verratti, centrocampista della nazionale di calcio e del Paris Saint-Germain, che ha deciso di comprare un’isola esclusiva, non ai Caraibi, ma su un terreno virtuale…

Continua a leggere

Per una formazione “larga”

I nuovi 188 nuovi corsi di laurea che da poco hanno ottenuto il via libera da parte del Consiglio Universitario Nazionale, insieme ai percorsi in lingue straniere, raddoppiati dal 2016/17 ad oggi, sono la dimostrazione dell’affermarsi di nuove esigenze e trend della formazione, che si possono sintetizzare in un preciso “motto”.

La formazione deve essere “larga”…

Continua a leggere