Un nuovo anno di Cinema che riparte da Checco

Aspettando l’estate, un primo pensiero alla prossima stagione.. cinematografica. Una buona abitudine, quella del cinema, utile a tutti tanto per divertirsi quanto per conoscere e riflettere. 

Uno dei protagonisti piú attesi della prossima stagione é sicuramente un personaggio capace di far convergere i guati di ogni generazione, dai piú piccoli fino a tutti i membri della famiglia: Checco Zalone. Il suo ritorno é sicuramente tra i piú attesi e Medusa lo ha confermato oggi, annunciando il calendario del prossimo anno per bocca del suo Ad Giampaolo Letta. 

Continua a leggere

#nuovitalenti

Palcoscenisco chiama, passione risponde. Nuovi linguaggi, nuove forme espressive al passo con i tempi, con i gusti del pubblico e con le nuove piattaforme su cui proprio espressività e linguaggi oggi viaggiano.

Vogliamo dunque presentarvi chi in questo mondo muove i suoi passi, chi ce l’ha fatta e chi ce la mette tutta per farcela. Passione per il palcoscenico cui non è rimasta appunto indifferente Mariachiara Casillo, giovane attrice di 21 anni fin da piccolissima innamorata della recitazione. Nasce a Napoli il 24 settembre del 1996 per poi trasferirsi a Firenze, dove vive attualmente. Tra le sue passioni c’è il calcio, in particolare il suo Napoli. Binomio del resto quello tra calcio e spettacolo ben consolidato, ognuno con le sue sfide, suoi fan e tifosi, suoi palcoscenici e campi da gioco. 

Lo sguardo lascia intendere la determinazione di cui ci parla, con la quale si rivolge ai suoi obiettivi ed ai suoi sogni. Ha intrapreso gli studi di recitazione da tempo ormai presso la scuola Cinema Immagina di Firenze, dopo aver conseguito il diploma in liceo linguistico.  
Si dedica anche all’attività di modella e fotomodella, ma è recente il lavoro di cui va orgogliosa, ovvero la sua prima esperienza cinematografica in un cortometraggio che tratta una tematica di particolarmente importante attualità quale il cyberbullismo. Un grande in bocca al lupo allora a Mariachiara, in attesa di sue nuove belle notizie ! 

A tu per tu con Gianmarco Tognazzi

 

Arte, cinema, giovani.

Tre battute per sintetizzare quello che abbiamo messo al centro della nostra chiacchierata con Gianmarco Tognazzi.

Artista ben noto, dalle cui parole traspaiono vera passione ed una particolare sensibilità umana.

Ad avviare il nostro confronto il progetto “Etiquo film”, un’interessante opportunità per tutti i filmmakers. Si tratta di un progetto ideato dal produttore e fondatore di Cine1 Media Group, Pete Maggi (già socio di Eagle Pictures coi fratelli Dammicco e di Adler) in associazione con Operation Services (consorzio di operatori finanziari) e il suo Amministratore Vincenzo Giacomini.

In sostanza un concorso per soggetti e sceneggiature di cortometraggio, ognuno della durata di 10 minuti circa, dedicato a giovani di massimo 35 anni, che costituiranno un film a episodi di 10 storie, dunque in una forma che da tempo non si produce in Italia. E ciò nonostante precedenti illustri della storia del cinema come “I mostri” del 1963, film in 20 episodi diretto da Dino Risi, interpretati principalmente da Vittorio Gassman e Ugo Tognazzi.

Nome che ci consente di arrivare al coinvolgimento nel progetto di Gianmarco quale Presidente della Giuria chiamata a valutare le opere…

Continua a leggere